Samarcanda e’ la Perla dell’Oriente

5
(443)

La leggenda della formazione di Samarcanda.

Quando i fondatori dell’antica citta’ di Samarcanda per la prima volta raggiunsero questi luoghi, discussero a lungo dell’ubicazione della futura citta’. Tutto attorno li pareva adatto per costruizione di una citta’. Improvvisamente qualcuno noto’ un irbis disceso nella pittoresca valle di Zeravshan. Lo splendido animale fece il giro di una collina alta, si fermo’ e resto’ immobile per qualche tempo con una zampa anteriore alzata come se desse la benedizione la futura citta’. I fondatori lo credettero un segno sortito e si misero al lavoro. Fra poco sulle colline di Afrosiab si estese la grande citta’ che ebbe il nome di Samarcanda (dal libretto ‘I MONUMENTI storici e le leggende di Samarcanda, di Bukhara e di Khiva’ – Samarcanda 2014).

Samarcanda è la seconda città più grande di Uzbekistan e è coetanea di Roma, Atene e Babilonia, ha più di 25 secoli. Antichi manoscritti arabi si riferiscono ad essa come “la gemma d’Oriente”, gli europei chiamavano “La Terra degli scienziati”. Una città maestosa e bella, Samarcanda è la città di leggende. Quando Alessandro il Grande volta visto la prima volta di Samarcanda, ha esclamato “Ho sentito che la città era bellissima, ma mai pensato che potesse essere così bella e maestosa”.
Samarcanda (da Sogdian: “Pietra Forte” o “Rock Town”) è la seconda città più grande in Uzbekistan e la capitale della Provincia di Samarcanda. La città è più nota per la sua posizione centrale sulla via della seta tra la Cina e l’Occidente, e per essere un centro islamico per lo studio accademico. Nel 14 ° secolo divenne la capitale dell’impero di Tamerlano (Tamerlano), ed è il luogo del suo mausoleo (il Gur Amir). La Bibi-Khanym moschea rimane uno dei monumenti più importanti della città. Il Registan era il centro antico della città.

Nel 2001, l’UNESCO ha inserito la città alla sua lista del patrimonio mondiale come Samarcanda – Crocevia di culture. Ci sono diverse teorie per quanto riguarda il nome di Samarcanda. Alcuni storici riferiscono il nome di “Samarcanda” alla turca vecchio “Semiz-Kent” che significa “città ricca». Teorie persiani sostengono che Samarcanda prende il suo nome dal persiano antico Asmara, “pietra”, “roccia”, e Sogdian Kand, ” forti “,” città “. Sì, da ogni punto di vista la città ha una straordinaria collezione di monumenti antichi. Le cupole turchesi di Samarcanda è tra i simboli più suggestivi di architettura del mondo. Il punto di riferimento più sontuoso di questa città vecchia è Piazza Registan, un centro tradizionale della città.

La piazza è circondata su tre lati da spumante e maioliche turchese degli edifici-Ulugbek Madrasah, Sherdor e Tilla Qori. Madrasah in arabo significa Le università medievali. Facciate interni ed esterni della madrassah sono decorate con ornamento di mattoni smaltati, mosaico e marmo scolpito. La piazza è considerata un gioiello architettonico che rappresenta il meglio in arte islamica.

L’altro sito storico è il Mausoleo di Tamerlano, uno dei conquistatori imponenti della storia, che ha creato Samarcanda amata da poeti e viaggiatori. La maestà delle forme architettoniche e linee e disegni a mosaico colorate fanno di questo mausoleo un monumento unico di architettura medievale. La famosa cupola blu rigato di Cantalupo mausoleo sorge sopra il barattolo tetti nel centro di Samarcanda. Una lastra massiccia di giada verde, in base al quale è stato posto Tamerlano si dice che sia la più grande pietra del genere al mondo.
Samarcanda ha importanza per l’umanità con la storia e la cultura e viene ora riconosciuta da Nazioni Unite, l’UNESCO e l’OMC, che stanno contribuendo a promuovere il turismo nella regione. Mentre il governo, che ha fatto del turismo un settore prioritario per lo sviluppo continua a investire nel hotel, aeroporti, mezzi di trasporto e strutture per il tempo libero, servizio sta diventando un’altra delle attrazioni del paese.
Come uno degli antichi posti hanno detto:
Si puo’ viaggiare per tutto il mondo, date un’occhiata alle piramidi e ammirare il sorriso della Sfinge;
È possibile ascoltare il canto dolce del vento sul Mar Adriatico e inginocchiarsi riverenza alle rovine dell’Acropoli, essere abbagliati da Roma con il suo Foro e il Colosseo, e affascinati da Notre Dame a Parigi, o da vecchie cupole di Milano;
Ma se avete visto gli edifici di Samarcanda, rimarrete incantati dalla sua magia per sempre.
Viaggio in Uzbekistan 6 giorni
Viaggio in Uzbekistan 7 giorni
Viaggio in Uzbekistan 8 giorni
Viaggio in Uzbekistan 9 giorni
Viaggio in Uzbekistan 10 giorni
Viaggio in Uzbekistan 11 giorni
Viaggio in Uzbekistan 12 giorni
Viaggio in Uzbekistan 13 giorni
Viaggio in Uzbekistan 14 giorni
Viaggio in Uzbekistan 15 giorni
Viaggio in Uzbekistan Yurta 12 giorni
Viaggio in Uzbekistan e Kyrgyzstan 17 giorni
Viaggio in Uzbekistan e Turkmenistan 11 giorni
Se vuoi organizzare VIAGGIO DIVERSO in UZBEKISTAN, mandaci tua richiesta viaggio in Uzbekistan su MISURA e crea la tua vacanza diretto con tour operator locale in Uzbekistan!!!

Vuotaci

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 443

No votes so far! Be the first to rate this post.