Author Archives: Viaggio Uzbekistan

Offerta viaggio in Uzbekistan

Viaggi in Uzbekistan con tour operator locale 5 (130)

Tour Uzbekistan offre ai viaggiatori Viaggi in Uzbekistan con tour operator locale.

MADRASSA KUKELDASH o KUKALDOSH
MADRASSA KUKELDASH o KUKALDOSH

Puoi organizzare i tuoi viaggi in Uzbekistan con tour operator locale. Prenoti solo voli e mandaci la tua richiesta viaggi in Uzbekistan a Tour Uzbekistan.

Questo viaggio e’ viaggio classico in Uzbekistan. Puoi leggere tutti nostri programmi dei viaggi in Uzbekistan qui.

ITINERARIO

Tashkent – Urgench – Khiva – Bukhara – Shakhrisabz – Samarcanda – Tashkent
1ºGIORNO ITALIA – TASHKENT (volo)
Partenza dall’Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca e pernottamento sul bordo.
2ºGIORNO TASHKENT – URGENCH – KHIVA (escursione + volo + 35 km)
Alla mattina presto arrivo a Tashkent. Operazioni di frontiera ed incontro con la guida locale per il trasferimento all’hotel, pernottamento. Colazione, visita a Tashkent. Gli arabi l’avevano chiamata Shoshkent che divenne poi Tashkande quindi Tashkent. Maggiore centro economico e culturale della repubblica uzbeka, è sede di cotonifici, setifici, stabilimenti meccanici, industrie chimiche e riveste un importante ruolo di nodo di comunicazioni. Trasferimento a parte nord-ovest di Tashkent, escursione la città vecchia, “eski shakhar”, si presenta come un dedalo di strette viuzze polverose su cui si affacciano case basse di mattoni e fango, moschee e antiche madrasse (accademie islamiche). Alla sera si parte per Urgench con volo locale HY-057 18.40-20.20. Arrivo a Urgench, trasferimento a Khiva (35 km). Pernottamento.
3ºGIORNO KHIVA (escursione)
Colazione. Intera giornata dedicata alla visita della città di Khiva. Una delle città più affascinanti della regione, con le sue strutture in stile arabo con colori che variano dal celeste al turchese, è rimasta praticamente intatta dal XVI secolo. Si trova a soli 35 km da Urgench e la sua visita è sorprendente. La città, vitale e suggestiva, conserva edifici monumentali bellissimi: moschee, minareti, madrasse, palazzi e mercati. Visitandola, ci si trova immediatamente in un altro mondo, come se il tempo per una volta fosse stato benevolo e avesse desiderato tramandare agli uomini tanta bellezza e armonia. Visita della cittadella di Khiva. Il compatto e affascinante centro storico, il più intatto in assoluto tra i centri della Via della Seta, enumera monumenti del XVII-XIX secolo: il complesso ‘Ichan Kala’ (Cittadella Interna)dove ci sono 56 monumenti storici, ne si puo’ visitare 16.
4ºGIORNO KHIVA – BUKHARA (480 km)
Colazione in hotel e partenza per Bukhara (480 km 7 ore di strada), l’itinerario porta ad attraversare il fiume Amu-Darya e il deserto Rosso (Kyzilkum). In Uzbekistan ci sono due grandi fiumi: L’ Amu-Darya nell’antichità classica, era conosciuto con il nome di Oxus in greco e  il Syr-Darya, conosciuto dai greci come Jaxartes o Yaxartes.
5ºGIORNO BUKHARA (escursione)
Colazione in hotel. Escursione per la città. Bukhara è la città della poesia e della fiaba. La cittа è situata in un’oasi del deserto Kizil-Kum a est dell’Amu Darya ( il principale fiume ch ebagna questa area dell’Asia)  sul corso inferiore del fiume Zeravshan. Centro antichissimo, deriva la sua importanza dalla posizione geografica, punto d’incrocio delle vie carovaniere che collegavano l’Arabia all’India e all’antico Catai (La Cina). È uno delle più antiche città del mondo, la sua storia data la fondazione a oltre 2.500 anni. Oggi Bukhara uno di più maggiori centri dell’industria e dell’economia, è la maggiore città dell’Asia Centrale.
6ºGIORNO BUKHARA – SHAKHRISABZ – SAMARCANDA (410 km totale + escursione)
Colazione in hotel e trasferimento a Shakhrisabz “la città verde” (270 km – 4 ore sula strada). Piccola località situata a sud di Samarcanda. Visita alle splendide rovine di questa antica e gloriosa città, con oltre duemila anni di storia. Venne costruita secondo un modello tipico dell’Alto Medio Evo con una struttura centrale simile a quelle di Samarcanda e Bukhara ed ha continuato a svilupparsi durante il IX e X secolo nonostante i continui conflitti tra le dinastie samanidi e i turchi. E’ la città natale di Tamerlano e una volta, probabilmente, la sua fama oscurava addirittura quella di Samarcanda.
7ºGIORNO SAMARCANDA (escursione)
Colazione, visita a Samarcanda – ‘fortezza di pietra’, una volta si chiamavano SogdianaAfrosiyabSamaria. E’ la piu antica citta’ e terza citta’ dell’Uzbekistan per popolazione. Situata al centro delle principali rotte commerciali asiatiche Samarcanda, nel corso della sua storia lunga circa 2750 anni fu parte dell’impero persiano, successivamente su sotto influenza araba, poi timuride e uzbeke. Dal 2001 la citta’ figura nella lista dei patrimoni dell’umanita’ dell’UNESCO sotto il titolo di Samarcanda – Crocevia di culture.
8ºGIORNO SAMARCANDA – TASHKENT (escursione + 280 km)
Colazione. Escursione per il museo archeologico di Afrosiab. Si conosce gli affreschi originale del VII secolo e civilta’ cultura islamica. Il Mausoleo Daniar – tomba del profeta Daniele (XV secolo) si trova in un luogo pittoresco non lontano dal fiume Siyob. Il nome Daniele c’e’ sulla Tora, sulla Bibbia e sul Corano. Per questo motivo ebrei, cristiani, musulmani arrivano e fanno pellegniraggio. Il centro Konighil dove si produce carta di gelso. Posto e’ particolare e molto interessante. Trasferimento a Tashkent (280 km – 5 ore sulla strada), pernottamento in hotel.
9ºGIORNO TASHKENT – ITALIA (escursione + volo)
Alla mattina presto trasferimento all’aeroporto e partenza per Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca.
Viaggi in Uzbekistan con tour operator locale, stagione viaggi in Uzbekistan Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre. Crea i tuoi viaggi in Uzbekistan con migliore tour operator locale | Tour Uzbekistan online tour operator
CONTATTI e ci chiede tutte le informazioni dei viaggi in Uzbekistan. Clicca qui…

Viaggi in Uzbekistan diretto con tour operator locale

Viaggi in Uzbekistan Lago Aral 5 (130)

Viaggiatori viaggiano in Uzbekistan. Scoprrono offerte viaggi in Uzbekistan. Tour Uzbekistan offre ai viaggiatori viaggi in Uzbekistan Lago Aral.

Tour Uzbekistan offre viaggi in Uzbekistan Lago Aral classico con Moynaq. Leggi programma e scopri prevnetivo completo viaggio in Uzbekistan Lago Aral.

ITINERARIO

Viaggio in Uzbekistan con YURTA
Viaggio in Uzbekistan con YURTA
Tashkent – Nukus – Moynaq – Lago Aral – Ustyurt – Mizdakkhan – Nukus – Ayazkala – Khiva – Bukhara – Samarcanda – Shakhrisabz – Samarcanda – Tashkent
1ºGIORNO ITALIA – TASHKENT (volo)
Partenza dall’Italia con volo TURKISH AIRLINES via Mosca o AEROFLOT via Mosca e pernottamento sul bordo.
2ºGIORNOTASHKENT – NUKUS (escursione + volo)
Alla mattina presto arrivo a Tashkent. Operazioni di frontiera ed incontro con la guida locale per il trasferimento all’hotel. Pernottamento. Colazione. Visita a Tashkent – capitale e il piu grande citta’ dell’Uzbekistan. Alla sera trasferimento all’aeroporto e partenza per Urgench con volo locale HY-017 18.00-19.40. Arrivo a Nukus. Pernottamento in hotel.
3ºGIORNO NUKUS – MOYNAQ – LAGO ARAL (450 km totale + escursione)
Colazione. Trasferimento a Moynaq (210 km – 3/4 ore sulle strade). Moynaq è una città del Karakalpakistan localizzata 210 km a nord di Nukus, è stata il principale porto Uzbeko del lago d’Aral.
4ºGIORNO LAGO ARAL – USTYURT – MIZDAKKHAN – NUKUS (450 km totale + escursione)
Colazione. Ritorno a Nukus  450 km – 6/7 ore. Sulla strada visita al caravanseraglio vecchio, vilaggio dei pastori. Passo da USTYURT.
5ºGIORNO NUKUS – AYAZKALA – KHIVA (275 km totale + escursione)
Colazione, ospita il Museo d’arte del Karakalpakstan ed il Museo di stato. Il Museo d’arte ospita una straordinaria collezione di arte moderna russa e uzbeka prevalentemente relativa al periodo.
6ºGIORNO KHIVA (escursione)
Colazione. Intera giornata dedicata alla visita della città di Khiva. Una delle città più affascinanti della regione, con le sue strutture in stile arabo con colori che variano dal celeste al turchese, è rimasta praticamente intatta dal XVI secolo. Si trova a soli 35 km da Urgench e la sua visita è sorprendente. La città, vitale e suggestiva, conserva edifici monumentali bellissimi: moschee, minareti, madrasse, palazzi e mercati.
7ºGIORNO KHIVA – BUKHARA (480 km)
Colazione in hotel e partenza per Bukhara (480 km 7 ore di strada), l’itinerario porta ad attraversare il fiume Amu-Darya e il deserto Rosso (Kyzilkum). In Uzbekistan ci sono due grandi fiumi: L’ Amu-Darya nell’antichità classica, era conosciuto con il nome di Oxus in greco e  il Syr-Darya, conosciuto dai greci come Jaxartes o Yaxartes.
8ºGIORNO BUKHARA (escursione)
Colazione in hotel. Escursione per la città. Bukhara è la città della poesia e della fiaba. La cittа è situata in un’oasi del deserto Kizil-Kum a est dell’Amu Darya ( il principale fiume ch ebagna questa area dell’Asia)  sul corso inferiore del fiume Zeravshan.
9ºGIORNO BUKHARA (70 km totale + escursione + tempo libero)
Colazione in hotel. Escursione per la pereferia della città. Sitorai-Mokhi-Khosa (fino XIX sec. –  inizio XX sec.) – “il posto dove la luna incontra con le stelle”.  Il nuovo complesso Sitorai-Mokhi-Khosa fu costruito durante il regno di Alim Khan.
10ºGIORNO  BUKHARA – SAMARCANDA (280 km totale + escursione)
Colazione in hotel e trasferimento a Samarcanda (280 km). Lungo il tragitto si trova il Minareto di Vabkent. I minareti, come fenomeno dell’architettura islamica, sono apparsi alla fine del VII – inizio VIII  sec.
11ºGIORNO SAMARCANDA (escursione)
Colazione, visita a Samarcanda – ‘fortezza di pietra’, una volta si chiamavano SogdianaAfrosiyabSamaria. E’ la piu antica citta’ e terza citta’ dell’Uzbekistan per popolazione.
12ºGIORNO SAMARCANDA – SHAKHRISABZ – SAMARCANDA (280 km totale + escursione)
Colazione in hotel e trasferimento a Shakhrisabz “la città verde” (140 km – 2 ore sula strada). Piccola località situata a sud di Samarcanda. Visita alle splendide rovine di questa antica e gloriosa città, con oltre duemila anni di storia.
13ºGIORNO SAMARCANDA – TASHKENT (escursione + 280 km)
Colazione. Escursione per il museo archeologico di Afrosiab. Si conosce gli affreschi originale del VII secolo e civilta’ cultura islamica. Il Mausoleo Daniar – tomba del profeta Daniele (XV secolo) si trova in un luogo pittoresco non lontano dal fiume Siyob.
14ºGIORNO TASHKENT – ITALIA (escursione + volo)
Alla mattina presto trasferimento verso l’aeroporto e assistenza. Partenza da Tashkent alla volta dell’Italia con il volo TURKISH AIRLINES via Istanbul o AEROFLOT via Mosca.

Carica programma completo di questo viaggio qui.

Viaggi in Uzbekistan Lago Aral. Crea i tuoi viaggi in Uzbekistan con migliore tour operator locale | Tour Uzbekistan online tour operator
CONTATTI e ci chiede tutte le informazioni dei viaggi in Uzbekistan. Clicca qui…

Travel Uzbekistan

Viaggio in Uzbekistan diretto con tour operator locale 5 (130)

Ora viaggiare in Uzbekistan e’ molto facile per viaggiatori italiani. Viaggiatori possono trovare voli su internet, in Uzbekistan arrivano voli diretto a Tashkent e Urgench da Roma, da Milano. Ci sono voli di Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca. Viaggiatori scelgono voli e periodo della loro vacanza in Uzbekistan, dopo cercano organizzare il loro viaggio in Uzbekistan diretto con tour operator locale.

FORTEZZA KUHNA-ARK (KUNYA-ARK)
FORTEZZA KUHNA-ARK (KUNYA-ARK)

Viaggiatori cercano consigli dei viaggi in Uzbekistan, leggono recensioni dei viaggi in Uzbekistan. Tour Uzbekistan offre viaggiatori viaggio in Uzbekistan diretto con tour operator locale. Potete leggere recensioni dei nostri viaggio, possiamo offrirvi viaggi organizzati in Uzbekistan, potete scegliere categorie viaggi in Uzbekistan, potete fare viaggio in Uzbekistan su misura o viaggio in Uzbekistan fai da te’.

Tour Uzbekisan offre viaggio in Uzbekistan diretto con tour operator locale. Migliore periodo del viaggio in Uzbekistan e’ Aprile, Maggio, Settembre, Ottobre. Giugno e Agosto non e’ male, ma fa’ caldo. A Luglio in Uzbekistan fa’ caldissimo. Marzo e Novembre sono mesi freddi in Uzbekistan. Quindi’, vi consigliamo viaggio in Uzbekistan diretto con tour operator locale durante migliore periodo.

“Tour Uzbekistan” – TOUR OPERATOR. 
Tour Uzbekistan by “Samarcanda Tour” LLC e’ uno dei migliori TOUR OPERATOR dell’Uzbekistan.
Organizza viaggi in Uzbekistan. Tour Uzbekistan offre itinerari dei viaggi in Uzbekistan marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre. Organizza viaggi splendidi in Uzbekistan. Si trova a Samarcanda – citta’ antica e citta’ famosa dell’Asia Centrale. Esiste come una agenzia di viaggi e agenzia di trasporti dal 2006 con la Licenza n° 280-06. Ufficialmente dal 2008 è INCOMING TOUR OPERATOR. Dal 2019 ONLINE TOUR OPERATOR dell’Uzbekistan. Organizzatore ottimi viaggi in Uzbekistan con i suoi trasporti. 
UZBEKI e’ nome dei tribu’ nomadi-mongoli, erano abitati tra due fiume Amudarya e Sirdarya (si chiamava TRANSOXIANA) nel XIV secolo. STAN vuol dire terra. Quindi’ UZBEKISTAN significa ‘terra degli uzbeki.
Tour Uzbekistan significa viaggio nella terra degli uzbeki. Tanti anni fa’ arrivavano i caravani dei camelli nell’Asia Centrale, si alloggiavano nei caravanserragli che si trovavano sulla Via della Seta dell’Asia Centrale: a Khiva, a Bukhara, a Samarcanda. Se vuoi fare VIAGGIO VERO, VIAGGIO DIRETTO, VIAGGIO SU MISURA, VIAGGIO IN UZBEKISTAN LAGO ARAL, se vuoi scoprire la Via della Seta, se vuoi vedere caravanseragli, se vuoi visitare a Khiva, a Bukhara, a Samarcanda, puoi organizzare VIAGGI in Uzbekistan e VIAGGIO in Uzbekistan SU MISURA da solo.
Tour Uzbekistan ha guidi locali professionali che parlano in italiano, accompagnano viaggiatori italiani sul deserto rosso in Uzbekistan e Tour Uzbekistan propone il servizio migliore, i viaggi indimenticabili, i tour diversi, i tour confortevoli e viaggio su MISURA ai suoi clienti. Organizza i viaggi in Uzbekistan da 2 a 30 persone. Se volete organizzare un’ottimo viaggio in Uzbekistan con tour operator locale, noi siamo pronti di offrirvi i migliori servizi in Uzbekistan e nell’Asia Centrale: Kyrgyzstan e Turkmenistan.

Puoi vedere tutti programmi dei viaggio in Uzbekistan:

Viaggio in Uzbekistan 6 giorni
Viaggio in Uzbekistan 7 giorni
Viaggio in Uzbekistan 8 giorni
Viaggio in Uzbekistan 9 giorni
Viaggio in Uzbekistan 10 giorni
Viaggio in Uzbekistan 11 giorni
Viaggio in Uzbekistan 12 giorni
Viaggio in Uzbekistan 13 giorni
Viaggio in Uzbekistan 14 giorni
Viaggio in Uzbekistan 15 giorni
CONTATTI e ci chiede tutte le informazioni dei viaggi in Uzbekistan. Clicca qui…

Tour Uzbekistan

Viaggio in Uzbekistan Maggio 5 (136)

Viaggio classico durante viaggio in Uzbekistan Maggio

Tour Uzbekistan ti offre viaggio in Uzbekistan Maggio, a Maggio comincia stagione turistica in Uzbekistan. Maggior parte delle tour operator ti offrono viaggio in Uzbekistan maggio. Prenota solo voli dall’Italia e ci mandi la tua richiesta viaggio in Uzbekistan Maggio. Viaggio fai da te’, viaggio in Uzbekistan su misura Maggio, crea viaggio in Uzbekistan Maggio con tour operator locale. Ti offriamo viaggio classico 8 giorni in Uzbekistan, puoi vedere tutti nostri preventivi qui.

ITINERARIO

Tashkent-Urgench-Khiva-Bukhara-Shakhrisabz-Samaranda-Tashkent

Partenza dall’Italia con voli Turkish Airlines, Uzbekistan Airways, Aeroflot. Si comincia viaggio in Uzbekistan a Maggio da Tashkent e finisce viaggio in Uzbekistan a Samarcanda. Viaggio in Uzbekistan con tour operator locale.

1ºGIORNO ITALIA – TASHKENT (volo)
Partenza dall’Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca e pernottamento sul bordo.
2ºGIORNO TASHKENT – URGENCH – KHIVA (escursione + volo + 35 km)
Alla mattina presto arrivo a Tashkent. Operazioni di frontiera ed incontro con la guida locale per il trasferimento all’hotel, pernottamento. Colazione, visita a Tashkent. Gli arabi l’avevano chiamata Shoshkent che divenne poi Tashkande quindi Tashkent. Maggiore centro economico e culturale della repubblica uzbeka, è sede di cotonifici, setifici, stabilimenti meccanici, industrie chimiche e riveste un importante ruolo di nodo di comunicazioni. Trasferimento a parte nord-ovest di Tashkent, escursione la città vecchia, “eski shakhar”, si presenta come un dedalo di strette viuzze polverose su cui si affacciano case basse di mattoni e fango, moschee e antiche madrasse (accademie islamiche). Alla sera si parte per Urgench con volo locale HY-057 18.40-20.20. Arrivo a Urgench, trasferimento a Khiva (35 km). Pernottamento.
3ºGIORNO KHIVA (escursione)
Colazione. Intera giornata dedicata alla visita della città di Khiva. Una delle città più affascinanti della regione, con le sue strutture in stile arabo con colori che variano dal celeste al turchese, è rimasta praticamente intatta dal XVI secolo. Si trova a soli 35 km da Urgench e la sua visita è sorprendente. La città, vitale e suggestiva, conserva edifici monumentali bellissimi: moschee, minareti, madrasse, palazzi e mercati. Visitandola, ci si trova immediatamente in un altro mondo, come se il tempo per una volta fosse stato benevolo e avesse desiderato tramandare agli uomini tanta bellezza e armonia. Visita della cittadella di Khiva. Il compatto e affascinante centro storico, il più intatto in assoluto tra i centri della Via della Seta, enumera monumenti del XVII-XIX secolo: il complesso ‘Ichan Kala’ (Cittadella Interna)dove ci sono 56 monumenti storici, ne si puo’ visitare 16.
4ºGIORNO KHIVA – BUKHARA (480 km)
Colazione in hotel e partenza per Bukhara (480 km 7 ore di strada), l’itinerario porta ad attraversare il fiume Amu-Darya e il deserto Rosso (Kyzilkum). In Uzbekistan ci sono due grandi fiumi: L’ Amu-Darya nell’antichità classica, era conosciuto con il nome di Oxus in greco e  il Syr-Darya, conosciuto dai greci come Jaxartes o Yaxartes.
5ºGIORNO BUKHARA (escursione)
Colazione in hotel. Escursione per la città. Bukhara è la città della poesia e della fiaba. La cittа è situata in un’oasi del deserto Kizil-Kum a est dell’Amu Darya ( il principale fiume ch ebagna questa area dell’Asia)  sul corso inferiore del fiume Zeravshan. Centro antichissimo, deriva la sua importanza dalla posizione geografica, punto d’incrocio delle vie carovaniere che collegavano l’Arabia all’India e all’antico Catai (La Cina). È uno delle più antiche città del mondo, la sua storia data la fondazione a oltre 2.500 anni. Oggi Bukhara uno di più maggiori centri dell’industria e dell’economia, è la maggiore città dell’Asia Centrale.
6ºGIORNO BUKHARA – SHAKHRISABZ – SAMARCANDA (410 km totale + escursione)
Colazione in hotel e trasferimento a Shakhrisabz “la città verde” (270 km – 4 ore sula strada). Piccola località situata a sud di Samarcanda. Visita alle splendide rovine di questa antica e gloriosa città, con oltre duemila anni di storia. Venne costruita secondo un modello tipico dell’Alto Medio Evo con una struttura centrale simile a quelle di Samarcanda e Bukhara ed ha continuato a svilupparsi durante il IX e X secolo nonostante i continui conflitti tra le dinastie samanidi e i turchi. E’ la città natale di Tamerlano e una volta, probabilmente, la sua fama oscurava addirittura quella di Samarcanda.
7ºGIORNO SAMARCANDA (escursione)
Colazione, visita a Samarcanda – ‘fortezza di pietra’, una volta si chiamavano Sogdiana, Afrosiyab, Samaria. E’ la piu antica citta’ e terza citta’ dell’Uzbekistan per popolazione. Situata al centro delle principali rotte commerciali asiatiche Samarcanda, nel corso della sua storia lunga circa 2750 anni fu parte dell’impero persiano, successivamente su sotto influenza araba, poi timuride e uzbeke. Dal 2001 la citta’ figura nella lista dei patrimoni dell’umanita’ dell’UNESCO sotto il titolo di Samarcanda – Crocevia di culture.
8ºGIORNO SAMARCANDA – TASHKENT (escursione + 280 km)
Colazione. Escursione per il museo archeologico di Afrosiab. Si conosce gli affreschi originale del VII secolo e civilta’ cultura islamica. Il Mausoleo Daniar – tomba del profeta Daniele (XV secolo) si trova in un luogo pittoresco non lontano dal fiume Siyob. Il nome Daniele c’e’ sulla Tora, sulla Bibbia e sul Corano. Per questo motivo ebrei, cristiani, musulmani arrivano e fanno pellegniraggio. Il centro Konighil dove si produce carta di gelso. Posto e’ particolare e molto interessante. Trasferimento a Tashkent (280 km – 5 ore sulla strada), pernottamento in hotel.
9ºGIORNO TASHKENT – ITALIA (escursione + volo)
Alla mattina presto trasferimento all’aeroporto e partenza per Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca.
Carica PROGRAMMA COMPLETO del viaggio qui…
Viaggio in Uzbekistan con tour operator locale, stagione viaggi in Uzbekistan Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre. Crea i tuoi viaggi in Uzbekistan con migliore tour operator locale | Tour Uzbekistan online tour operator
CONTATTI e ci chiede tutte le informazioni dei viaggi in Uzbekistan. Clicca qui…

Travel Uzbekistan

Viaggio in Uzbekistan Aprile 5 (146)

Viaggio classico durante viaggio in Uzbekistan Aprile

Tour Uzbekistan ti offre viaggio in Uzbekistan Aprile, ad Aprile comincia stagione turistica in Uzbekistan. Maggior parte delle tour operator ti offrono viaggio in Uzbekistan aprile. Prenota solo voli dall’Italia e ci mandi la tua richiesta viaggio in Uzbekistan Aprile. Viaggio fai da te’, viaggio in Uzbekistan su misura aprile, crea viaggio in Uzbekistan Aprile con tour operator locale. Ti offriamo viaggio classico 8 giorni in Uzbekistan, puoi vedere tutti nostri preventivi qui.

ITINERARIO

Tashkent-Urgench-Khiva-Bukhara-Shakhrisabz-Samaranda-Tashkent

Partenza dall’Italia con voli Turkish Airlines, Uzbekistan Airways, Aeroflot. Si comincia viaggio in Uzbekistan ad Aprile da Tashkent e finisce viaggio in Uzbekistan a Samarcanda. Viaggio in Uzbekistan con tour operator locale.

1ºGIORNO ITALIA – TASHKENT (volo)
Partenza dall’Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca e pernottamento sul bordo.
2ºGIORNO TASHKENT – URGENCH – KHIVA (escursione + volo + 35 km)
Alla mattina presto arrivo a Tashkent. Operazioni di frontiera ed incontro con la guida locale per il trasferimento all’hotel, pernottamento. Colazione, visita a Tashkent. Gli arabi l’avevano chiamata Shoshkent che divenne poi Tashkande quindi Tashkent. Maggiore centro economico e culturale della repubblica uzbeka, è sede di cotonifici, setifici, stabilimenti meccanici, industrie chimiche e riveste un importante ruolo di nodo di comunicazioni. Trasferimento a parte nord-ovest di Tashkent, escursione la città vecchia, “eski shakhar”, si presenta come un dedalo di strette viuzze polverose su cui si affacciano case basse di mattoni e fango, moschee e antiche madrasse (accademie islamiche). Alla sera si parte per Urgench con volo locale HY-057 18.40-20.20. Arrivo a Urgench, trasferimento a Khiva (35 km). Pernottamento.
3ºGIORNO KHIVA (escursione)
Colazione. Intera giornata dedicata alla visita della città di Khiva. Una delle città più affascinanti della regione, con le sue strutture in stile arabo con colori che variano dal celeste al turchese, è rimasta praticamente intatta dal XVI secolo. Si trova a soli 35 km da Urgench e la sua visita è sorprendente. La città, vitale e suggestiva, conserva edifici monumentali bellissimi: moschee, minareti, madrasse, palazzi e mercati. Visitandola, ci si trova immediatamente in un altro mondo, come se il tempo per una volta fosse stato benevolo e avesse desiderato tramandare agli uomini tanta bellezza e armonia. Visita della cittadella di Khiva. Il compatto e affascinante centro storico, il più intatto in assoluto tra i centri della Via della Seta, enumera monumenti del XVII-XIX secolo: il complesso ‘Ichan Kala’ (Cittadella Interna)dove ci sono 56 monumenti storici, ne si puo’ visitare 16.
4ºGIORNO KHIVA – BUKHARA (480 km)
Colazione in hotel e partenza per Bukhara (480 km 7 ore di strada), l’itinerario porta ad attraversare il fiume Amu-Darya e il deserto Rosso (Kyzilkum). In Uzbekistan ci sono due grandi fiumi: L’ Amu-Darya nell’antichità classica, era conosciuto con il nome di Oxus in greco e  il Syr-Darya, conosciuto dai greci come Jaxartes o Yaxartes.
5ºGIORNO BUKHARA (escursione)
Colazione in hotel. Escursione per la città. Bukhara è la città della poesia e della fiaba. La cittа è situata in un’oasi del deserto Kizil-Kum a est dell’Amu Darya ( il principale fiume ch ebagna questa area dell’Asia)  sul corso inferiore del fiume Zeravshan. Centro antichissimo, deriva la sua importanza dalla posizione geografica, punto d’incrocio delle vie carovaniere che collegavano l’Arabia all’India e all’antico Catai (La Cina). È uno delle più antiche città del mondo, la sua storia data la fondazione a oltre 2.500 anni. Oggi Bukhara uno di più maggiori centri dell’industria e dell’economia, è la maggiore città dell’Asia Centrale.
6ºGIORNO BUKHARA – SHAKHRISABZ – SAMARCANDA (410 km totale + escursione)
Colazione in hotel e trasferimento a Shakhrisabz “la città verde” (270 km – 4 ore sula strada). Piccola località situata a sud di Samarcanda. Visita alle splendide rovine di questa antica e gloriosa città, con oltre duemila anni di storia. Venne costruita secondo un modello tipico dell’Alto Medio Evo con una struttura centrale simile a quelle di Samarcanda e Bukhara ed ha continuato a svilupparsi durante il IX e X secolo nonostante i continui conflitti tra le dinastie samanidi e i turchi. E’ la città natale di Tamerlano e una volta, probabilmente, la sua fama oscurava addirittura quella di Samarcanda.
7ºGIORNO SAMARCANDA (escursione)
Colazione, visita a Samarcanda – ‘fortezza di pietra’, una volta si chiamavano SogdianaAfrosiyabSamaria. E’ la piu antica citta’ e terza citta’ dell’Uzbekistan per popolazione. Situata al centro delle principali rotte commerciali asiatiche Samarcanda, nel corso della sua storia lunga circa 2750 anni fu parte dell’impero persiano, successivamente su sotto influenza araba, poi timuride e uzbeke. Dal 2001 la citta’ figura nella lista dei patrimoni dell’umanita’ dell’UNESCO sotto il titolo di Samarcanda – Crocevia di culture.
8ºGIORNO SAMARCANDA – TASHKENT (escursione + 280 km)
Colazione. Escursione per il museo archeologico di Afrosiab. Si conosce gli affreschi originale del VII secolo e civilta’ cultura islamica. Il Mausoleo Daniar – tomba del profeta Daniele (XV secolo) si trova in un luogo pittoresco non lontano dal fiume Siyob. Il nome Daniele c’e’ sulla Tora, sulla Bibbia e sul Corano. Per questo motivo ebrei, cristiani, musulmani arrivano e fanno pellegniraggio. Il centro Konighil dove si produce carta di gelso. Posto e’ particolare e molto interessante. Trasferimento a Tashkent (280 km – 5 ore sulla strada), pernottamento in hotel.
9ºGIORNO TASHKENT – ITALIA (escursione + volo)
Alla mattina presto trasferimento all’aeroporto e partenza per Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca.
Carica PROGRAMMA COMPLETO del viaggio qui…
Viaggio in Uzbekistan con tour operator locale, stagione viaggi in Uzbekistan Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre. Crea i tuoi viaggi in Uzbekistan con migliore tour operator locale | Tour Uzbekistan online tour operator
CONTATTI e ci chiede tutte le informazioni dei viaggi in Uzbekistan. Clicca qui…

Viaggi in Uzbekistan diretto con tour operator locale

Viaggio in Uzbekistan Agosto 5 (139)

Viaggio classico durante viaggio in Uzbekistan Agosto

Tour Uzbekistan ti offre viaggio in Uzbekistan Agosto, Agosto comincia stagione turistica in Uzbekistan. Maggior parte delle tour operator ti offrono viaggio in Uzbekistan agosto. Prenota solo voli dall’Italia e ci mandi la tua richiesta viaggio in Uzbekistan Agosto. Viaggio fai da te’, viaggio in Uzbekistan su misura Agosto, crea viaggio in Uzbekistan Agosto con tour operator locale. Ti offriamo viaggio classico 8 giorni in Uzbekistan, puoi vedere tutti nostri preventivi qui.

ITINERARIO

Tashkent-Urgench-Khiva-Bukhara-Shakhrisabz-Samaranda-Tashkent
Informazioni | esperti per viaggiare Uzbekistan
Informazioni | esperti per viaggiare Uzbekistan

Partenza dall’Italia con voli Turkish Airlines, Uzbekistan Airways, Aeroflot. Si comincia viaggio in Uzbekistan Agosto da Tashkent e finisce viaggio in Uzbekistan a Samarcanda. Viaggio in Uzbekistan con tour operator locale.

1ºGIORNO ITALIA – TASHKENT (volo)
Partenza dall’Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca e pernottamento sul bordo.
2ºGIORNO TASHKENT – URGENCH – KHIVA (escursione + volo + 35 km)
Alla mattina presto arrivo a Tashkent. Operazioni di frontiera ed incontro con la guida locale per il trasferimento all’hotel, pernottamento. Colazione, visita a Tashkent. Gli arabi l’avevano chiamata Shoshkent che divenne poi Tashkande quindi Tashkent. Maggiore centro economico e culturale della repubblica uzbeka, è sede di cotonifici, setifici, stabilimenti meccanici, industrie chimiche e riveste un importante ruolo di nodo di comunicazioni. Trasferimento a parte nord-ovest di Tashkent, escursione la città vecchia, “eski shakhar”, si presenta come un dedalo di strette viuzze polverose su cui si affacciano case basse di mattoni e fango, moschee e antiche madrasse (accademie islamiche). Alla sera si parte per Urgench con volo locale HY-057 18.40-20.20. Arrivo a Urgench, trasferimento a Khiva (35 km). Pernottamento.
3ºGIORNO KHIVA (escursione)
Colazione. Intera giornata dedicata alla visita della città di Khiva. Una delle città più affascinanti della regione, con le sue strutture in stile arabo con colori che variano dal celeste al turchese, è rimasta praticamente intatta dal XVI secolo. Si trova a soli 35 km da Urgench e la sua visita è sorprendente. La città, vitale e suggestiva, conserva edifici monumentali bellissimi: moschee, minareti, madrasse, palazzi e mercati. Visitandola, ci si trova immediatamente in un altro mondo, come se il tempo per una volta fosse stato benevolo e avesse desiderato tramandare agli uomini tanta bellezza e armonia. Visita della cittadella di Khiva. Il compatto e affascinante centro storico, il più intatto in assoluto tra i centri della Via della Seta, enumera monumenti del XVII-XIX secolo: il complesso ‘Ichan Kala’ (Cittadella Interna)dove ci sono 56 monumenti storici, ne si puo’ visitare 16.
4ºGIORNO KHIVA – BUKHARA (480 km)
Colazione in hotel e partenza per Bukhara (480 km 7 ore di strada), l’itinerario porta ad attraversare il fiume Amu-Darya e il deserto Rosso (Kyzilkum). In Uzbekistan ci sono due grandi fiumi: L’ Amu-Darya nell’antichità classica, era conosciuto con il nome di Oxus in greco e  il Syr-Darya, conosciuto dai greci come Jaxartes o Yaxartes.
5ºGIORNO BUKHARA (escursione)
Colazione in hotel. Escursione per la città. Bukhara è la città della poesia e della fiaba. La cittа è situata in un’oasi del deserto Kizil-Kum a est dell’Amu Darya ( il principale fiume ch ebagna questa area dell’Asia)  sul corso inferiore del fiume Zeravshan. Centro antichissimo, deriva la sua importanza dalla posizione geografica, punto d’incrocio delle vie carovaniere che collegavano l’Arabia all’India e all’antico Catai (La Cina). È uno delle più antiche città del mondo, la sua storia data la fondazione a oltre 2.500 anni. Oggi Bukhara uno di più maggiori centri dell’industria e dell’economia, è la maggiore città dell’Asia Centrale.
6ºGIORNO BUKHARA – SHAKHRISABZ – SAMARCANDA (410 km totale + escursione)
Colazione in hotel e trasferimento a Shakhrisabz “la città verde” (270 km – 4 ore sula strada). Piccola località situata a sud di Samarcanda. Visita alle splendide rovine di questa antica e gloriosa città, con oltre duemila anni di storia. Venne costruita secondo un modello tipico dell’Alto Medio Evo con una struttura centrale simile a quelle di Samarcanda e Bukhara ed ha continuato a svilupparsi durante il IX e X secolo nonostante i continui conflitti tra le dinastie samanidi e i turchi. E’ la città natale di Tamerlano e una volta, probabilmente, la sua fama oscurava addirittura quella di Samarcanda.
7ºGIORNO SAMARCANDA (escursione)
Colazione, visita a Samarcanda – ‘fortezza di pietra’, una volta si chiamavano SogdianaAfrosiyabSamaria. E’ la piu antica citta’ e terza citta’ dell’Uzbekistan per popolazione. Situata al centro delle principali rotte commerciali asiatiche Samarcanda, nel corso della sua storia lunga circa 2750 anni fu parte dell’impero persiano, successivamente su sotto influenza araba, poi timuride e uzbeke. Dal 2001 la citta’ figura nella lista dei patrimoni dell’umanita’ dell’UNESCO sotto il titolo di Samarcanda – Crocevia di culture.
8ºGIORNO SAMARCANDA – TASHKENT (escursione + 280 km)
Colazione. Escursione per il museo archeologico di Afrosiab. Si conosce gli affreschi originale del VII secolo e civilta’ cultura islamica. Il Mausoleo Daniar – tomba del profeta Daniele (XV secolo) si trova in un luogo pittoresco non lontano dal fiume Siyob. Il nome Daniele c’e’ sulla Tora, sulla Bibbia e sul Corano. Per questo motivo ebrei, cristiani, musulmani arrivano e fanno pellegniraggio. Il centro Konighil dove si produce carta di gelso. Posto e’ particolare e molto interessante. Trasferimento a Tashkent (280 km – 5 ore sulla strada), pernottamento in hotel.
9ºGIORNO TASHKENT – ITALIA (escursione + volo)
Alla mattina presto trasferimento all’aeroporto e partenza per Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca.

Carica PROGRAMMA COMPLETO del viaggio qui…

Viaggio in Uzbekistan con tour operator locale, stagione viaggi in Uzbekistan Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre. Crea i tuoi viaggi in Uzbekistan con migliore tour operator locale | Tour Uzbekistan online tour operator
CONTATTI e ci chiede tutte le informazioni dei viaggi in Uzbekistan. Clicca qui…

Travel Uzbekistan

Viaggio in Uzbekistan Marzo 5 (130)

Viaggio classico durante viaggio in Uzbekistan Marzo

Tour Uzbekistan ti offre viaggio in Uzbekistan Marzo, a Marzo comincia stagione turistica in Uzbekistan. Maggior parte delle tour operator ti offrono viaggio in Uzbekistan marzo. Prenota solo voli dall’Italia e ci mandi la tua richiesta viaggio in Uzbekistan Marzo. Viaggio fai da te’, viaggio in Uzbekistan su misura Marzo, crea viaggio in Uzbekistan Marzo con tour operator locale. Ti offriamo viaggio classico 8 giorni in Uzbekistan, puoi vedere tutti nostri preventivi qui.

ITINERARIO

Tashkent-Urgench-Khiva-Bukhara-Shakhrisabz-Samaranda-Tashkent
Uzbekistan viaggio in 8 giorni
Uzbekistan viaggio in 8 giorni

Partenza dall’Italia con voli Turkish Airlines, Uzbekistan Airways, Aeroflot. Si comincia viaggio in Uzbekistan a Marzo da Tashkent e finisce viaggio in Uzbekistan a Samarcanda. Viaggio in Uzbekistan con tour operator locale.

1ºGIORNO ITALIA – TASHKENT (volo)
Partenza dall’Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca e pernottamento sul bordo.
2ºGIORNO TASHKENT – URGENCH – KHIVA (escursione + volo + 35 km)
Alla mattina presto arrivo a Tashkent. Operazioni di frontiera ed incontro con la guida locale per il trasferimento all’hotel, pernottamento. Colazione, visita a Tashkent. Gli arabi l’avevano chiamata Shoshkent che divenne poi Tashkande quindi Tashkent. Maggiore centro economico e culturale della repubblica uzbeka, è sede di cotonifici, setifici, stabilimenti meccanici, industrie chimiche e riveste un importante ruolo di nodo di comunicazioni. Trasferimento a parte nord-ovest di Tashkent, escursione la città vecchia, “eski shakhar”, si presenta come un dedalo di strette viuzze polverose su cui si affacciano case basse di mattoni e fango, moschee e antiche madrasse (accademie islamiche). Alla sera si parte per Urgench con volo locale HY-057 18.40-20.20. Arrivo a Urgench, trasferimento a Khiva (35 km). Pernottamento.
3ºGIORNO KHIVA (escursione)
Colazione. Intera giornata dedicata alla visita della città di Khiva. Una delle città più affascinanti della regione, con le sue strutture in stile arabo con colori che variano dal celeste al turchese, è rimasta praticamente intatta dal XVI secolo. Si trova a soli 35 km da Urgench e la sua visita è sorprendente. La città, vitale e suggestiva, conserva edifici monumentali bellissimi: moschee, minareti, madrasse, palazzi e mercati. Visitandola, ci si trova immediatamente in un altro mondo, come se il tempo per una volta fosse stato benevolo e avesse desiderato tramandare agli uomini tanta bellezza e armonia. Visita della cittadella di Khiva. Il compatto e affascinante centro storico, il più intatto in assoluto tra i centri della Via della Seta, enumera monumenti del XVII-XIX secolo: il complesso ‘Ichan Kala’ (Cittadella Interna)dove ci sono 56 monumenti storici, ne si puo’ visitare 16.
4ºGIORNO KHIVA – BUKHARA (480 km)
Colazione in hotel e partenza per Bukhara (480 km 7 ore di strada), l’itinerario porta ad attraversare il fiume Amu-Darya e il deserto Rosso (Kyzilkum). In Uzbekistan ci sono due grandi fiumi: L’ Amu-Darya nell’antichità classica, era conosciuto con il nome di Oxus in greco e  il Syr-Darya, conosciuto dai greci come Jaxartes o Yaxartes.
5ºGIORNO BUKHARA (escursione)
Colazione in hotel. Escursione per la città. Bukhara è la città della poesia e della fiaba. La cittа è situata in un’oasi del deserto Kizil-Kum a est dell’Amu Darya ( il principale fiume ch ebagna questa area dell’Asia)  sul corso inferiore del fiume Zeravshan. Centro antichissimo, deriva la sua importanza dalla posizione geografica, punto d’incrocio delle vie carovaniere che collegavano l’Arabia all’India e all’antico Catai (La Cina). È uno delle più antiche città del mondo, la sua storia data la fondazione a oltre 2.500 anni. Oggi Bukhara uno di più maggiori centri dell’industria e dell’economia, è la maggiore città dell’Asia Centrale.
6ºGIORNO BUKHARA – SHAKHRISABZ – SAMARCANDA (410 km totale + escursione)
Colazione in hotel e trasferimento a Shakhrisabz “la città verde” (270 km – 4 ore sula strada). Piccola località situata a sud di Samarcanda. Visita alle splendide rovine di questa antica e gloriosa città, con oltre duemila anni di storia. Venne costruita secondo un modello tipico dell’Alto Medio Evo con una struttura centrale simile a quelle di Samarcanda e Bukhara ed ha continuato a svilupparsi durante il IX e X secolo nonostante i continui conflitti tra le dinastie samanidi e i turchi. E’ la città natale di Tamerlano e una volta, probabilmente, la sua fama oscurava addirittura quella di Samarcanda.
7ºGIORNO SAMARCANDA (escursione)
Colazione, visita a Samarcanda – ‘fortezza di pietra’, una volta si chiamavano Sogdiana, Afrosiyab, Samaria. E’ la piu antica citta’ e terza citta’ dell’Uzbekistan per popolazione. Situata al centro delle principali rotte commerciali asiatiche Samarcanda, nel corso della sua storia lunga circa 2750 anni fu parte dell’impero persiano, successivamente su sotto influenza araba, poi timuride e uzbeke. Dal 2001 la citta’ figura nella lista dei patrimoni dell’umanita’ dell’UNESCO sotto il titolo di Samarcanda – Crocevia di culture.
8ºGIORNO SAMARCANDA – TASHKENT (escursione + 280 km)
Colazione. Escursione per il museo archeologico di Afrosiab. Si conosce gli affreschi originale del VII secolo e civilta’ cultura islamica. Il Mausoleo Daniar – tomba del profeta Daniele (XV secolo) si trova in un luogo pittoresco non lontano dal fiume Siyob. Il nome Daniele c’e’ sulla Tora, sulla Bibbia e sul Corano. Per questo motivo ebrei, cristiani, musulmani arrivano e fanno pellegniraggio. Il centro Konighil dove si produce carta di gelso. Posto e’ particolare e molto interessante. Trasferimento a Tashkent (280 km – 5 ore sulla strada), pernottamento in hotel.
9ºGIORNO TASHKENT – ITALIA (escursione + volo)
Alla mattina presto trasferimento all’aeroporto e partenza per Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca.
Carica PROGRAMMA COMPLETO del viaggio qui…
Viaggio in Uzbekistan con tour operator locale, stagione viaggi in Uzbekistan Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre. Crea i tuoi viaggi in Uzbekistan con migliore tour operator locale | Tour Uzbekistan online tour operator
CONTATTI e ci chiede tutte le informazioni dei viaggi in Uzbekistan. Clicca qui…

Tours Uzbekistan

Viaggio in Uzbekistan Ottobre 5 (134)

Viaggio classico durante viaggio in Uzbekistan Ottobre

Tour Uzbekistan ti offre viaggio in Uzbekistan Ottobre, a Ottobre comincia stagione turistica in Uzbekistan. Maggior parte delle tour operator ti offrono viaggio in Uzbekistan ottobre. Prenota solo voli dall’Italia e ci mandi la tua richiesta viaggio in Uzbekistan Ottobre. Viaggio fai da te’, viaggio in Uzbekistan su misura Ottobre, crea viaggio in Uzbekistan Ottobre con tour operator locale. Ti offriamo viaggio classico 8 giorni in Uzbekistan, puoi vedere tutti nostri preventivi qui.

ITINERARIO

Tashkent-Urgench-Khiva-Bukhara-Shakhrisabz-Samaranda-Tashkent
Viaggi in Uzbekistan MARZO
Viaggi in Uzbekistan MARZO

Partenza dall’Italia con voli Turkish Airlines, Uzbekistan Airways, Aeroflot. Si comincia viaggio in Uzbekistan a Ottobre da Tashkent e finisce viaggio in Uzbekistan a Samarcanda. Viaggio in Uzbekistan con tour operator locale.

1ºGIORNO ITALIA – TASHKENT (volo)
Partenza dall’Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca e pernottamento sul bordo.
2ºGIORNO TASHKENT – URGENCH – KHIVA (escursione + volo + 35 km)
Alla mattina presto arrivo a Tashkent. Operazioni di frontiera ed incontro con la guida locale per il trasferimento all’hotel, pernottamento. Colazione, visita a Tashkent. Gli arabi l’avevano chiamata Shoshkent che divenne poi Tashkande quindi Tashkent. Maggiore centro economico e culturale della repubblica uzbeka, è sede di cotonifici, setifici, stabilimenti meccanici, industrie chimiche e riveste un importante ruolo di nodo di comunicazioni. Trasferimento a parte nord-ovest di Tashkent, escursione la città vecchia, “eski shakhar”, si presenta come un dedalo di strette viuzze polverose su cui si affacciano case basse di mattoni e fango, moschee e antiche madrasse (accademie islamiche). Alla sera si parte per Urgench con volo locale HY-057 18.40-20.20. Arrivo a Urgench, trasferimento a Khiva (35 km). Pernottamento.
3ºGIORNO KHIVA (escursione)
Colazione. Intera giornata dedicata alla visita della città di Khiva. Una delle città più affascinanti della regione, con le sue strutture in stile arabo con colori che variano dal celeste al turchese, è rimasta praticamente intatta dal XVI secolo. Si trova a soli 35 km da Urgench e la sua visita è sorprendente. La città, vitale e suggestiva, conserva edifici monumentali bellissimi: moschee, minareti, madrasse, palazzi e mercati. Visitandola, ci si trova immediatamente in un altro mondo, come se il tempo per una volta fosse stato benevolo e avesse desiderato tramandare agli uomini tanta bellezza e armonia. Visita della cittadella di Khiva. Il compatto e affascinante centro storico, il più intatto in assoluto tra i centri della Via della Seta, enumera monumenti del XVII-XIX secolo: il complesso ‘Ichan Kala’ (Cittadella Interna)dove ci sono 56 monumenti storici, ne si puo’ visitare 16.
4ºGIORNO KHIVA – BUKHARA (480 km)
Colazione in hotel e partenza per Bukhara (480 km 7 ore di strada), l’itinerario porta ad attraversare il fiume Amu-Darya e il deserto Rosso (Kyzilkum). In Uzbekistan ci sono due grandi fiumi: L’ Amu-Darya nell’antichità classica, era conosciuto con il nome di Oxus in greco e  il Syr-Darya, conosciuto dai greci come Jaxartes o Yaxartes.
5ºGIORNO BUKHARA (escursione)
Colazione in hotel. Escursione per la città. Bukhara è la città della poesia e della fiaba. La cittа è situata in un’oasi del deserto Kizil-Kum a est dell’Amu Darya ( il principale fiume ch ebagna questa area dell’Asia)  sul corso inferiore del fiume Zeravshan. Centro antichissimo, deriva la sua importanza dalla posizione geografica, punto d’incrocio delle vie carovaniere che collegavano l’Arabia all’India e all’antico Catai (La Cina). È uno delle più antiche città del mondo, la sua storia data la fondazione a oltre 2.500 anni. Oggi Bukhara uno di più maggiori centri dell’industria e dell’economia, è la maggiore città dell’Asia Centrale.
6ºGIORNO BUKHARA – SHAKHRISABZ – SAMARCANDA (410 km totale + escursione)
Colazione in hotel e trasferimento a Shakhrisabz “la città verde” (270 km – 4 ore sula strada). Piccola località situata a sud di Samarcanda. Visita alle splendide rovine di questa antica e gloriosa città, con oltre duemila anni di storia. Venne costruita secondo un modello tipico dell’Alto Medio Evo con una struttura centrale simile a quelle di Samarcanda e Bukhara ed ha continuato a svilupparsi durante il IX e X secolo nonostante i continui conflitti tra le dinastie samanidi e i turchi. E’ la città natale di Tamerlano e una volta, probabilmente, la sua fama oscurava addirittura quella di Samarcanda.
7ºGIORNO SAMARCANDA (escursione)
Colazione, visita a Samarcanda – ‘fortezza di pietra’, una volta si chiamavano Sogdiana, Afrosiyab, Samaria. E’ la piu antica citta’ e terza citta’ dell’Uzbekistan per popolazione. Situata al centro delle principali rotte commerciali asiatiche Samarcanda, nel corso della sua storia lunga circa 2750 anni fu parte dell’impero persiano, successivamente su sotto influenza araba, poi timuride e uzbeke. Dal 2001 la citta’ figura nella lista dei patrimoni dell’umanita’ dell’UNESCO sotto il titolo di Samarcanda – Crocevia di culture.
8ºGIORNO SAMARCANDA – TASHKENT (escursione + 280 km)
Colazione. Escursione per il museo archeologico di Afrosiab. Si conosce gli affreschi originale del VII secolo e civilta’ cultura islamica. Il Mausoleo Daniar – tomba del profeta Daniele (XV secolo) si trova in un luogo pittoresco non lontano dal fiume Siyob. Il nome Daniele c’e’ sulla Tora, sulla Bibbia e sul Corano. Per questo motivo ebrei, cristiani, musulmani arrivano e fanno pellegniraggio. Il centro Konighil dove si produce carta di gelso. Posto e’ particolare e molto interessante. Trasferimento a Tashkent (280 km – 5 ore sulla strada), pernottamento in hotel.
9ºGIORNO TASHKENT – ITALIA (escursione + volo)
Alla mattina presto trasferimento all’aeroporto e partenza per Italia con voli Turkish Airlines via Istanbul o Aeroflot via Mosca.
Carica PROGRAMMA COMPLETO del viaggio qui…
Viaggio in Uzbekistan con tour operator locale, stagione viaggi in Uzbekistan Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre. Crea i tuoi viaggi in Uzbekistan con migliore tour operator locale | Tour Uzbekistan online tour operator
CONTATTI e ci chiede tutte le informazioni dei viaggi in Uzbekistan. Clicca qui…

Offerte viaggi in Uzbekistan tour operator locale

Samarcanda 5 (129)

Samarcanda citta’ antica dell’Uzbekistan

Situata al centro delle principali rotte commerciali asiatiche, Samarcanda, nel corso della sua storia lunga circa 2 700 anni, fu parte del primo impero persiano: successivamente fu sotto influenza araba, poi timuride, uzbeka, in epoche più moderne, fu dapprima sotto l’impero russo e infine parte dell’Unione Sovietica fino al 1991.

Samarcanda significa ‘fortezza di pietra’ nella lingua sogdiana.

Porte d'ingresso ICHANKALA a Khiva
Porte d’ingresso ICHANKALA a Khiva
Dal 2001 la città figura nella lista dei patrimoni dell’umanita’ dell’UNESCO. sotto il titolo di Samarcanda – Crocevia di culture. Samarcanda è una delle più antiche città del mondo, che ha prosperato per la sua posizione lungo la Via della Seta. La maggior parte della sua storia fece parte del Primo impero Persiano. Samarcanda era già capitale della satrapia della Sogdiana quando Alessandro Magno la conquistò nel 329 a.C. Dal VI al XIII secolo la popolazione si espanse e divenne più popolosa anche della moderna Samarcanda. In quegli anni la città conobbe l’invasione araba, quella dei Persiani e di diverse successive dinastie turche, che ne fecero una delle città più ricche di tutto il mondo islamico. Fu saccheggiata nell’anno 1220 dai Mongoli e sopravvisse solo una minima parte della popolazione, che dovette affrontare anche un sacco successivo. La città impiegò decenni per ristabilirsi da quei disastri. Nel 1370 Tamerlano decise di rendere Samarcanda una città stupenda e usarla come capitale dell’impero che avrebbe costruito e che si sarebbe esteso dall’India alla Turchia. Per 35 anni la città fu ricostruita e fu piena di cantieri, con artigiani e architetti provenienti dalle parti più disparate dell’Impero timuride. Tamerlano fece così sviluppare la città, che divenne il centro della regione chiamata in Occidente Transoxiana. Nel XVI secolo gli Uzbeki spostarono la capitale a Bukhara e Samarcanda iniziò un lento declino. Dopo l’assalto dei Persiani guidati da Nadir Shah, la città fu abbandonata nel XVIII secolo. L’emiro di Bukhara tentò di ripopolare la città alla fine di quel secolo. Nel 1868, la città divenne parte dellImpero russo. Divenne capitale della Repubblica Socialista Sovietica Uzbeka dal 1925 fino al 1930.

MONUMENTI STORICI da visitare:

Il Mausoleo Gur-e-Amir (XIV-XV secoli)
La Piazza Registan (XV-XVII secoli)
La moschea di Bibi-Khanim (XV secolo)
Il Mausoleo Shah-i-Zinda significa ‘il re’ vivente’
L’osservatorio di Ulugbek (1428-1429)
Il museo archeologico di Afrosiab
Il Mausoleo Daniar – tomba del profeta Daniele (XV secolo)

CARICA programma del viaggio con Samarcanda qui.

Viaggio in Uzbekistan marzo con tour operator locale, stagione viaggi in Uzbekistan marzo. Crea i tuoi viaggi in Uzbekistan con migliore tour operator locale | Tour Uzbekistan online tour operator
Preventivi, programmi, itinerari dei viaggi in Uzbekistan con tour operator locale. Preventivi per indivuduali e per gruppi. Scopri viaggi in Uzbekistan.
Programmi dei viaggi in Uzbekistan, itinerari sulla Via della Seta: Samarcanda, Bukhara, Khiva.
Tutti preventivi per viaggi in Uzbekistan con prezzi bassi. Programmi dei viaggi in Uzbekistan colla partenza garantita’ da 2 persone, preventivi dei viaggi in Uzbekistan con guida parlante italiano.
Viaggi organizzati in Uzbekistan, offerte speciale per viaggiatori italiani. Potete scegliere periodo del viaggio da soli. Vi offriamo viaggio in Uzbekistan con guida parlante italiano. Partenza garantita da 2 persone.
Programa del viaggio in Uzbekistan 7 giorni colle partenze da Roma e da Milano. Volo diretto dell’Uzbekistan Airways ci sono ogni Martedi’, Venerdi’ e Domenica. Viaggio classico in Uzbekistan sulla Via della Seta.
Preventivo 8 giorni in Uzbekistan colla partenza da Roma ogni Giovedi’, visita a Tashkent, Khiva, Bukhara, Shakhrisabz, Bukhara. Viaggiando in Uzbekistan 8 giorni con volo diretto. Tutte le informazioni del viaggio qui.
Itinerario 9 giorni in Uzbekistan colla partenza ogni grande citta’ d’Italia. Si puo’ partire con voli Turkish Airlines via Istanbul o con voli Aeroflot via Mosca e Dubai Flight vi Dubai. Chiedi programma completo del viaggio in Uzbekistan.
Viaggio in Uzbekistan 10 giorni, preventivo con prezzo basso. Maggior parte viaggiatori italiani preferiscono questo preventivo del viaggio. Visita alle moschee, madrasse, minareti, mausolei, musei, bazar (mercati).
Preventivo 11 giorni in Uzbekistan. Viaggio in Uzbekistan 2 giorni in piu tour classico. Viaggiare in Uzbekistan 11 giorni con voli. 10 giorni visita al paese da scoprire Uzbekistan. Itinerario attraversa dai castelli del deserto.
Viaggio in Uzbekistan 12 giorni colla Yurta. Visita e pernottamento nella Yurta e’ casa tipica delle tribu’ di nomade. Itirerario con Nurata e lago Aydarkul. Questo viaggio si puo’ organizzare dal 10 Maggio al 10 Settembre.
Viaggio in Uzbekistan 15 giorni come viaggio completo, visita alla Vale di Fergana e Lago Aral. Se vuoi scoprire lago Aral con Moynaq dove c’e’ il cimitero delle barche. Famoso museo di Nukus – Savitskiy.
Viaggio in Uzbekistan e Kyrgyzstan. 16 giorni viaggio nei paesi, viaggio combinato. Si vede Kyrgyzstan dove ci sono famose citta’ Osh, Bishkek e lago Issyk-Kul. Si conosce popolazione kyrgyza anche.
Viaggio in Uzbekistan e Turkmenistan. Viaggio in Turkmenistan con auto 4×4. Pernottamento nel deserto. Visita a Konya Urgench. Escursione Darvaza, la chiamiamo la porta dell’inferno. Prenota questo viaggio.
CONTATTI e ci chiede tutte le informazioni dei viaggi in Uzbekistan. Clicca qui…